WandaVision – Episodio 5 – La rivoluzione sarà teletrasmessa

WandaVision
Riproduzione riservata / ©Birdmen Magazine
Pubblicato da

Nicolò Villani

Reduce dall'esperienza di giurato a Venezia75 nella sezione Classici e caporedattore di «Birdmen Magazine» dalla sua sede bolognese, laureato in Semiotica dei Media al DAMS e in Storia della Serialità al CITEM, mi occupo di semiotica applicata alla serialità e ricerca etnosemiotica. Strutturalista per vocazione, nerd per natura, "lost in Time, lost in Space... and Meaning".

Cos'è Birdmen Magazine?

Birdmen Magazine nasce nel 2015 da un gruppo di studenti dell’Università di Pavia, spinti dalla volontà di raccontare e indagare il cinema, le serie e il teatro. Oggi è una rivista indipendentetestata giornalistica dal 2018 – con una redazione diffusa e una sede anche nella città di Bologna.

Aiutaci a sostenere il progetto e ottieni gli esclusivi contenuti Birdmen Premium, tra cui le nostre masterclass mensili: associati a Birdmen Magazine – APS, l’associazione della rivista. I soci 2021 ricevono a casa anche il nostro nuovo numero cartaceo annuale!

  • […] Pietro è tornato ed è il classico Peter dei film degli X-Men che abbiamo imparato ad amare al cinema (ora ancora più adorabile in veste di zio) mentre Tommy e Billy rispettano il copione imposto dal decennio in corso (gli anni ‘90 ma anche i primi anni del 2000) citando apertamente serie come Full House (Gli amici di papà in Italia), serie tra l’altro dove hanno esordito le celeberrime gemelle Olsen, sorelle della ormai ben più nota Elizabeth. Ma l’accento è posto ancora una volta sui fumetti, quei fumetti che rendono, per chi li conosce, WandaVision la migliore serie metatestuale sulla piazza al momento. Pietro esibisce fieramente il proprio outfit dei fumetti classici così come Tommy e Billy, sebbene quest’ultimi si fermino più che altro alla semplice citazione. Halloween – sempre più l’erede anglosassone-protestante del carnevale europeo-cattolico – è l’occasione per mettere in mostra i “veri” sé stessi, per calare la maschera mentre la si indossa. E siccome le feste in maschera rispondono alla necessità sociale di lasciar cadere regole e convenzioni, ecco che assistiamo a una vera e propria carnevalata, vale a dire un ribaltamento di tutto ciò che, anche nella finzione, “dovrebbe essere” (non ce ne voglia Hume). […]

  • Rispondi