WHAT YEAR IS THIS?

Riapri gli occhi: sei da nessuna parte, nel nulla… “Che anno è?”

Cosa c’è dietro un meme, dietro un’immagine pornografica o un video che diventa virale? Quanto vale il singolo pixel di un’opera d’arte digitale? Cosa sarà il cinema del futuro? E ancora, quali possono essere gli orizzonti della progettazione culturale? Cerchiamo le risposte a queste domande attraverso quattro masterclass online con esperti e voci del settore, per comprendere i meccanismi della realtà, o almeno provarci.

artwork © Irene Piazza

Associati a Birdmen Magazine e ottieni i contenuti Birdmen Premium, tra cui le masterclass e Brucia tutto, il nostro nuovo numero cartaceo annuale. Scorri la pagina per scoprire come fare

3 febbraio / Valentina Tanni
storica dell’arte e curatrice artistica

3 marzo / Giovanna Maina
docente universitaria – porn studies

28 aprile / Francesca Bertoglio
manager della cultura

26 maggio / Simone Arcagni
docente universitario – nuovi media e cultura digitale

 

Metaverso Multiversi verso una nuova logica mediale

masterclass con Simone Arcagni (docente universitario) / 26 maggio, h 18.00

Che cos’è il metaverso? È il mondo delle cosiddette XR, le tecnologie immersive che comprendono realtà virtuale, aumentata e mista? Sì, ma non solo. È un sinonimo del campo applicativo dello spatial computing? Sicuramente, ma anche in questo caso non solamente. Il metaverso sembra essere la logica culturale del nostro tempo, il sistema comunicativo, non solo che verrà, ma che è già qui. È un sistema mediale digitale che privilegia lo spazio e l’azione, che si basa sulle funzioni e le tecnologie del videogame e che tende a unificare le funzioni di media diversi per strutturarsi come universo comunicativo totalizzante. Un sistema della comunicazione basato sullo storytelling e sulla soggettiva, che riutilizza le funzioni mediali in un’architettura e in una logica differenti.

Simone Arcagni è professore associato presso l’Università di Palermo. Studioso di cinema, media e nuove tecnologie, collabora con ­Il Sole 24 Ore, Oxygen, Segnocinema e altre riviste di divulgazione scientifica. Tiene un suo blog (Postcinema) sul sito Nòva 100 de Il Sole 24 Ore, e dirige Screencity Journal ed Emerging Series Journal. È consulente e collaboratore di enti, case editrici, festival e riviste. Fa anche parte di diversi comitati scientifici nazionali e internazionali. Tra le sue pubblicazioni: Screen City (Bulzoni), Music Video (con Alessandro Amaducci) e Oltre il cinema. Metropoli e media (Kaplan). Tra i volumi curati: I media digitali e l’interazione uomo­/macchina (Aracne), Dal postmoderno al post­cinema e Cinema e web (entrambi curati con Giovanni Spagnoletti).

La masterclass si tiene online giovedì 26 maggio (h 18.00). Il giorno stesso i soci di Birdmen Magazine – APS ricevono per mail un link per accedere alla stanza Zoom in cui ha luogo l’evento. Durata: 60 minuti (più uno spazio finale per domande e approfondimenti)

 

Metaverso – Multiversi verso una nuova logica mediale

Maggio 2022 / Con Simone Arcagni
26/05/2022, h 18.00

Festival, cinema, teatro – Come diventare manager della cultura

Aprile 2022 / Con Francesca Bertoglio e Ludovica Taurisano

Porno espanso – Sguardo sulle pornografie alternative contemporanee

Marzo 2022 / Con Giovanna Maina

L'immagine instabile – Manipolazione e circolazione dei contenuti online

Febbraio 2022 / Con Valentina Tanni

Si vive solo due volte? Le forme seriali nel mito di James Bond

Novembre 2021 / Con Nicolò Villani
Scopri tutte le masterclass

Associarsi è semplice e veloce

Le nostre masterclass online sono il contenuto di punta del pacchetto Birdmen Premium. Per ottenere i contenuti Birdmen Premium è necessario iscriversi all’associazione della rivista (Birdmen Magazine – APS), versando una quota associativa e compilando un semplice modulo. Il tesseramento ha validità rispetto all’anno in corso ed è rinnovabile di anno in anno, a fronte del versamento della quota associativa annuale (20 €). Clicca più in giù su Scopri come fare

Oltre a ricevere a casa Brucia tutto – il nostro nuovo numero cartaceo annuale –, i soci hanno accesso a tutte le masterclass online organizzate dalla rivista. Ogni masterclass viene registrata e caricata su un drive dedicato: i soci possono recuperarle o rivederle in qualsiasi momento (anche quelle precedenti al momento dell’iscrizione). Gli associati vengono tenuti costantemente aggiornati tramite la mailing list dell’APS.

Per gli ex soci che volessero rinnovare la sottoscrizione per il 2022 è sufficiente versare la quota associativa annuale (PayPal o bonifico). Causale: Rinnovo quota associativa 2022. Birdmen Magazine – APS. In caso di bonifico è necessario inviare la relativa traccia del pagamento a birdmen.associazione@gmail.com (oggetto: Rinnovo 2022).