Soul – Pete Docter alla ricerca dell’ennesima scintilla Pixar

Scopri grazie a JustWatch dove vedere quest'opera: dai un'occhiata al banner qui sotto!

Riproduzione riservata / ©Birdmen Magazine
Pubblicato da

Alessio Zuccari

Laureato in Arti e Scienze dello Spettacolo all'Università La Sapienza di Roma, attualmente prosegue lo studio accademico del mondo del cinema. Interessato attivamente nella sfera della critica cinematografica, è caporedattore per la webzine studentesca DassCinemag e autore all'interno delle redazioni di Anonima Cinefili e Birdmen Magazine. Il suo unico credo è quello dettato dalla Forza. This is the way.

Cos'è Birdmen Magazine?

Birdmen Magazine nasce nel 2015 da un gruppo di studenti dell’Università di Pavia, spinti dalla volontà di raccontare e indagare il cinema, le serie e il teatro. Oggi è una rivista indipendentetestata giornalistica dal 2018 – con una redazione diffusa e una sede anche nella città di Bologna.

Aiutaci a sostenere il progetto e ottieni gli esclusivi contenuti Birdmen Premium, tra cui le nostre masterclass mensili: associati a Birdmen Magazine – APS, l’associazione della rivista. I soci 2021 ricevono a casa anche il nostro nuovo numero cartaceo annuale!

  • […] Ma veniamo ai premiati. Il ristretto gruppo di giurati formato da 90 giornalisti della stampa estera iscritti all’Hollywood Foreign Press Association ha scelto come sempre confermando molti verdetti degli scorsi Emmy Awards e dando il via alle speculazioni per gli Oscar: nella sezione Cinema hanno trionfato Nomadland (miglior film drammatico e miglior regista e Chloe Zhao) – già vincitore a Venezia 77 – e Borat – Seguito di film cinema, come miglior film commedia o musicale. Migliore attore in un film drammatico lo scomparso Chadwick Boseman, per la sua monumentale interpretazione in Ma Rainey’s Black Bottom.  Premiata anche la nostra Laura Pausini per Io sì (Seen), miglior canzone originale, presente in La vita davanti a sé, film che vede il ritorno sullo schermo di Sophia Loren. Miglior sceneggiatura al solito Aaron Sorkin per Il processo ai Chicago 7, miglior attrice a Rosamund Pike per la categoria film commedia o musicale. Nessuna sorpresa nell’animazione, dove ha vinto Soul. […]

  • Rispondi