Otello lontano dall’America – A 70 anni dall’impresa impossibile di Orson Welles

Welles e Shakespeare
Riproduzione riservata / ©Birdmen Magazine
Pubblicato da

Carlo Maria Rabai

Direttore editoriale di «Birdmen Magazine» e responsabile della sua sezione bolognese, laureato triennale in Lettere Moderne con indirizzo Spettacolo presso l'Università di Pavia, mi sono specializzato in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso l'Università di Bologna. In love with writing, painting, filmmaking and tortellini. 🎬

Cos'è Birdmen Magazine?

Birdmen Magazine nasce nel 2015 da un gruppo di studenti dell’Università di Pavia, spinti dalla volontà di indagare e raccontare il cinema, le serie e il teatro. Oggi è una rivista indipendente – testata giornalistica dal 2018 – con una redazione diffusa: le sedi principali sono a Pavia e Bologna.

Aiutaci a sostenere il progetto e ottieni i contenuti Birdmen Premium, tra cui le nostre masterclass online: associati a Birdmen Magazine – APS, l’associazione della rivista. I soci 2022 riceveranno a casa anche il nostro nuovo numero cartaceo annuale.

  • […] Da questi caratteri si evince, come detto, la natura profondamente anticlassica di Macbeth e il conseguente disallineamento dai gusti del pubblico, e quindi del cinema d’intrattenimento americano che per i successivi dieci anni chiuderà le porte a Welles, pronto a un viaggio che lo porterà a fare cinema lontano da Hollywood, lontano da casa, novello Odisseo verso l’Europa. È tempo di Otello. […]

  • Rispondi