Filologia e Campari: “Romeo e Giulietta” di Tournée da bar

Applausi, urla (tante), lanci di fiori, inascoltate richieste di bis e qualche svenimento ieri sera, all’Osteria Sottovento ben nota ai pavesi meglio svezzati, in occasione di Romeo e Giulietta di Shakespeare; messo in scena con strepitoso successo da un duo di attori e dal loro accompagnatore musicale.

No, non ho di nuovo sniffato la colla vinilica.

Si chiama Tournée da bar il progetto di Davide Lorenzo Palla. «Un nome, un programma»: quello di fare teatro shakespeariano in un locale adibito alla ristorazione e (soprattutto) al consumo alcolico, eleggendo a pubblico coloro che presso detto locale si siano riuniti per ristorarsi e (soprattutto) consumare alcol. Il tutto nell’ottica di rievocare la culla dei testi di Shakespeare, quel Globe Theatre ligneo che dominava una Londra elisabettiana fangosa, rumorosa e dal contegno decisamente poco British.


Clicca qui per continuare a leggere l’articolo.

L’articolo è stato pubblicato il 10 novembre 2017 sul sito http://inchiostro.unipv.it/

Annunci

Rispondi