Miserere | Quando la compassione non è più sufficiente

Riproduzione riservata / ©Birdmen Magazine
Pubblicato da

Benedetta Pallavidino

Classe 1992, si è laureata in critica cinematografica nel 2017 presso l'Università degli Studi di Genova. È editor freelance e critica cinematografica. Si interessa di cinema indipendente e cinema d'autore. È in uscita una sua monografia su Yorgos Lanthimos edita da Minesis.

Cos'è Birdmen Magazine?

Birdmen Magazine nasce nel 2015 da un gruppo di studenti dell’Università di Pavia, spinti dalla volontà di raccontare e indagare il cinema, le serie e il teatro. Oggi è una rivista indipendentetestata giornalistica dal 2018 – con una redazione diffusa e una sede anche nella città di Bologna.

Aiutaci a sostenere il progetto e ottieni gli esclusivi contenuti Birdmen Premium, tra cui le nostre masterclass mensili: associati a Birdmen Magazine – APS, l’associazione della rivista. I soci 2021 ricevono a casa anche il nostro nuovo numero cartaceo annuale!

  • […] Ci sono voluti undici anni, ma alla fine – quando ormai si era persa ogni speranza – Dogtooth  (Kynodontas) di Yorgos Lanthimos è arrivato nelle sale italiane. Si tratta di un film cruciale nella carriera del regista diventato noto al grande pubblico soprattutto grazie all’enorme successo de La favorita, un film che getta le basi di un’autorialità di spiccata pregevolezza, e pone i saldi pilastri su cui può erigersi il nuovo cinema greco, quello che racconta la crisi, economica e umana, di cui sono massimi esponenti, oltre al fortunato Lanthimos, nomi che si sono fatti presto largo (negli ultimi quindici anni) all’interno dei circuiti festivalieri: Athina Rachel Tsangari, Alexandros Avranas, Babis Makridis. […]

  • Rispondi