La ragazza nella nebbia: l’esordio in regia di Carrisi

È sera inoltrata e nell’ambiente circostante l’oscurità e la nebbia regnano sovrane, attenuate solamente da radi lampioni e dalle luminarie delle festività natalizie incombenti. La sagoma scura di una giovane ragazza richiude dietro di sé la porta d’ingresso della propria abitazione, oltrepassa il piccolo giardino di casa e si incammina lungo la strada: ignara il fatto che, di lì a poco, il destino le impedirà di poter fare ritorno fra le braccia dei propri familiari. Questo l’incipit di La ragazza nella nebbia, prima pellicola cinematografica diretta e sceneggiata da Donato Carrisi, famoso per essere uno tra gli autori italiani di romanzi thriller più venduti nel mondo, il quale per il proprio esordio dietro la macchina da presa sceglie la trasposizione del suo omonimo bestseller del 2015.


Clicca qui per continuare a leggere l’articolo.

L’articolo è stato pubblicato il 31 ottobre 2017 sul sito http://inchiostro.unipv.it

Annunci

Rispondi