Moonrise Kingdom, una fuga d’amore

di Francesca Cesarano

Moonrise Kingdom di Wes Anderson è tra i film candidati all’Oscar per la migliore sceneggiatura originale nel 2013: traguardo mancato, nonostante la brillante collaborazione tra il regista texano e Roman Coppola.

La trama è semplice. Suzy ama Sam. Sam ama Suzy. Insieme architettano una fuga d’amore, che è per l’appunto il sottotitolo del film. Sam è determinato, molto sicuro di sé e meticoloso nell’organizzazione dell’impresa che lo legherà per sempre a Suzy. Ha con sé tutto l’equipaggiamento necessario per affrontare le insidie della natura. Sam d’altronde è un khaki scout e ha dodici anni.


Clicca qui per continuare a leggere l’articolo.

L’articolo è stato pubblicato il 23 maggio 2017 sul sito http://inchiostro.unipv.it/

Annunci

Rispondi