Da Chicago al lago delle Ozark, nel Missouri

Dalle idee di Bill Dubuque e Mark Williams nasce Ozark, la nuova serie originale Netflix, accolta finora molto bene dal pubblico e facilmente riconducibile alla più fortunata delle esperienze del sottogenere poliziesco negli ultimi tempi. Accade che, infatti, nel biglietto da visita compaia la parola magica: narcotraffico. Ozark per l’appunto narra le vicende di Martin Byrde (“consulente finanziario” del secondo cartello di droga messicano) interpretato dal famoso Jason Bateman (anche produttore e regista di alcune puntate), e della sua famiglia, alle prese con un piccolo misunderstanding cogli impulsivi datori di lavoro centro-americani.


Clicca qui per continuare a leggere l’articolo.

L’articolo è stato pubblicato il 11 agosto 2017 sul sito http://inchiostro.unipv.it/

Annunci
Posted In,

Rispondi