nuove drammaturgie

Festival

A posteriori: quattro sguardi (più uno) sul Torino Fringe Festival

Teatro

Estinzione o restrizione? La razza umana di Aldrovandi