La prima tappa del viaggio-identità di Wenders: “Alice nelle città”

Esattamente dieci anni prima di portare a compimento il capolavoro Paris, Texas (1984), Wim Wenders poneva il primo tassello necessario alla definizione di una pluritrentennale carriera aggrappata ai vertici della cinematografia mondiale, con il road movie Alice nelle città (1974), nonché primo capitolo di una ideale “trilogia della strada”, insieme a Falso Movimento (1975), e Nel corso del tempo (1976).


Clicca qui per leggere l’articolo completo.

L’articolo è stato pubblicato il 19 febbraio 2018 sul sito http://inchiostro.unipv.it/

Annunci

Rispondi