Una fenice di tre minuti: l’intervista a Rodolfo Gusmeroli

“Siete mai vissuti nel buio più totale? No, non mi sto riferendo alla semplice assenza di luce; quello che sto chiedendo è: «Sapete cosa vuol dire “Inconsapevole, completa alienazione dal Mondo e da se stessi”?». Io sì.”.


CLICCA QUI PER GUARDARE FENICE.


La fenice, altresì nota come “Araba fenice” od “Uccello di fuoco”, è una creatura mitologica, nota per la sua capacità di rinascere, dopo la morte, dalle proprie ceneri“Fenice” è anche il calzante titolo del cortometraggio, della durata di 3 minuti e 18 secondi, che ha trionfato, nella Sezione Giovani, alla prima edizione del Concorso internazionale di cortometraggi “Cinema ed inconscio”, indetto dall’Associazione internazionale ontopsicologia (A.I.O.). La celebrazione, avvenuta tra il 20 ed il 23 luglio, ha avuto luogo nel comune umbro di Campello sul Clitunno, in provincia di PerugiaFenice, e i suoi autori, con la vittoria, si sono aggiudicati un meritato premio di 1500 €Per maggiori informazioni sul Concorso, clicca qui.


Clicca qui per continuare a leggere l’articolo.

L’articolo è stato pubblicato il 6 agosto 2017 sul sito http://inchiostro.unipv.it/

 

Annunci

1 Comment

Rispondi