Come in un doloroso ricordo, la misericordia di Emma Dante per ciascuno di noi

Sono tempi duri e di forzoso isolamento per il mondo dell’arte, che ci costringono a rifugiarci nel godimento solipsistico del prodotto creativo, immediatamente deprivato della sua componente essenziale di condivisione. Il ricordo di quello che abbiamo visto, perciò, diventa immediatamente più potente, quasi pizzica la lingua e si confonde con la nostalgia di tutti gli [...]