#ShortForm – Special • L’ironico gusto dell’inaspettato. “Selfie”

#ShortForm • La rubrica, curata da Nicolò Villani, sulla serialità televisiva. Puntata speciale. “Selfie”, di Emily Kapnek. Clicca qui per scoprire tutti gli articoli.


Tutti conosciamo i caratteri tipici delle serie comedytrame semplici, pochi personaggi facilmente riconoscibili e tendenzialmente piatti, un punto di partenza chiaro e, quando richiesto, un punto d’arrivo, se possibile fortemente prevedibile; il tutto ammantato in un’aura di forte connessione all’attualità, senza mai sbilanciarsi nella critica di qualsivoglia genere.

Ad un primo sguardo superficiale, Selfie (ABC, 2014) rispetta pienamente i canoni della sitcom più tradizionale: la protagonista Eliza Dooley (interpretata da una splendida Karen Gillan) è una giovane donna ossessionata dal successo sui social network, che vive con noncuranza qualsiasi tipo di relazione umana “reale”; dopo una situazione disastrosamente imbarazzante resa virale sul web, si affida all’aiuto di Henry Higgins (John Cho), genio del marketing, per riabilitare la propria immagine.


Clicca qui per continuare a leggere l’articolo.

L’articolo è stato pubblicato il 22 agosto 2018 sul sito http://inchiostro.unipv.it/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...